Sony acquisisce Valkyrie Entertainment

Sony ha acquisito Valkyrie Entertainment.

Sony continua ad espandersi e dopo aver acquisito negli ultimi mesi Housemarque a fine giugno e Fabrik Games, Firesprite e BluePoint Games a settembre, ora ha appena annunciato di aver completato l’acquisizione di Valkyrie Entertainment. La notizia, confermata direttamente da Hermen Hulst il capo dei PlayStation Studios, è già stata resa nota ed ufficiale attraverso il seguente post su Tweeter:

Per chi non lo sapesse Valkyrie Entertainment è uno studio che si concentra soprattutto sul co-sviluppo di titoli tripla A; tra questi troviamo titoli del calibro di God of War, God of War Ragnarok (in arrivo per il 2022 su PS5 e PS4) e League of Legends. Ma lo studio con sede a Seattle non ha collaborato solo con Sony ma anche con Microsoft, per la realizzazione di Halo Infinite, Forza Motorsport 7 e State of Decay. Valkyrie Entertainment ha inoltre lavorato anche allo sviluppo di Legends of Ruenterra, La Terra di Mezzo: L’ombra della Guerra, Valorant e Ark Extinction.

Il ruolo di studio di supporto però non esprime appieno le potenzialità della software house: Valkyrie Entertainment ha infatti sviluppato indipendentemente l’action-strategico Guns Up! e attualmente, è al lavoro su altri due titoli. Al momento non sappiamo se questi progetti siano nati sotto l’ala protettrice di Sony, e se quindi saranno esclusive PlayStation, ma data la portata di questa collaborazione, siamo sicuri che non arriveranno altre interessanti novità.

Per oggi è tutto, ma continua a seguirci per non lasciarti scappare nessuna novità per quanto riguarda il gaming e gli eSport!

Torna su