Scommesse online, Quote e Pronostici sui Campionati di Hearthstone

heartstone

In questa pagina:

Pronostici sui campionati di Hearthstone:

A breve online, nel frattempo puoi giocare i nostri pronostici eSports su LOL, DOTA2 su snai.it

Cos’è Hearthstone:

Hearthstone: Heroes of Warcraft è un gioco di carte virtuali collezionabili sviluppato e distribuito da Blizzard Entertainment, fa parte della saga fantasy di Warcraft. Annunciato per la prima volta nel 2013, è stato distribuito solamente l’11 marzo 2014. Hearthstone è compatibile con tutti i sistemi operativi Microsoft Windows, macOS, iOS e Android.

Il nome viene da un iconico oggetto presente in World of Warcraft, la Pietra del ritorno, che, quando viene utilizzata, fa tornare il proprio personaggio alla taverna associata alla pietra.

Principalmente Hearthstone è un gioco di carte collezionabili a turni, in cui i giocatori utilizzano un mazzo fatto di trenta carte per sfidare altri giocatori.

heartstone

Le partite

La partita si svolge tra due giocatori e i loro rispettivi mazzi. È possibile anche trovare un avversario casuale tramite il servizio di ricerca di Battle.net oppure si può anche sfidare direttamente un proprio amico presente nella lista dei contatti.

La partita inizia con con 30 punti salute, e ogni giocatore è rappresentato da un eroe. Per vincere la partita è necessario portare a zero la salute dell’avversario utilizzando ognuno le proprie carte.

All’inizio di una partita, il sistema sceglie casualmente chi dei due giocatori debba iniziare per primo. Il giocatore che inizia la partita per primo, parte con 3 carte, mentre il secondo, per non essere troppo in svantaggio, parte con 4 carte più una carta speciale.

Ogni volta che inizia il proprio turno i giocatori pescano una carta dal proprio mazzo. Possono essere giocate solo le carte che si hanno in mano. Quando si raggiunge il numero massimo di carte consentite in mano (10), se se ne pescano altre, che vengono mostrate ad entrambi i giocatori, e poi distrutte.

La partita gira intorno alla risorsa principale di gioco: i cristalli di mana. Ogni carta ha un costo ad essa associato (da 0 a 10 mana o anche di più sfruttando l’effetto delle carte speciali) e può essere giocata solo se si è in possesso dei cristalli giusti.

Ogni volta che inizia il proprio turno, i cristalli precedentemente usati, vengono resi disponibili (quando vengono usati i cristalli non vengono persi del tutto, ma diventano semplicemente inattivi) , in modo da ottenere un cristallo aggiuntivo. Al primo turno ogni giocatore parte con un solo cristallo, fino a raggiungere un massimo di 10 cristalli al decimo turno.

heartstone esports

Hearthstone: modalità di gioco

Il gioco è composto da tre modalità principali:

Modalità Gioco

E’ la modalità che permette ad un giocatore di affrontare senza alcun costo un altro giocatore reale online, sfruttando il servizio di Battle.net. Questa modalità è suddivisa a sua volta in altre due sotto-modalità che sono:

  • Classificata: i propri risultati aiutano a posizionarsi in una classifica ufficiale della stagione di gioco in corso. Più sono le vittorie più si sale in classifica, che è composta da 25 gradi, mentre venire sconfitti fa perdere posizioni. Ogni volta che la stagione termina, i giocatori ottengono un bonus di stelle pari ai gradi superati. Le stagioni si rinnovano una volta al mese,  dopo di che si azzera anche la classifica.
  • Non classificata: sono delle vere e proprie partite amichevoli, non influenzano la posizione in classifica, ma si possono completare le missioni.

Tutte e due le modalità utilizzano un sistema incognito di collocamento che permette al sistema di associare ogni volta due giocatori dello stesso livello o quanto meno più simile possibile. Inoltre quando si raggiunge il grado 20 in una stagione in modalità classificata, al giocatore come ricompensa viene donato un dorso delle carte nuovo, da aggiungere a quelli già sbloccati in precedenza.

Dopo l’espansione Sussurri degli Dei Antichi, queste due modalità sono state a loro volta divise in Standard in cui sono consentite solo le carte delle ultime espansioni, e Selvaggio che consente invece, l’utilizzo di tutte le carte del gioco. La lista delle carte standard è aggiornata annualmente con le varie espansioni che nel tempo vengono pubblicate.

Modalità Arena

Questa modalità è accessibile solo utilizzando crediti guadagnati nel gioco o denaro reale, permette partite con mazzi casuali, obbligando il giocatore a scegliere ripetutamente tra 3 carte casuali, di rarità uguale, fino al completamento di un mazzo da 30. L’Arena prosegue fino alla dodicesima vittoria o alla terza sconfitta (anche non consecutive). Alla fine della partita viene sempre data come ricompensa una bustina di carte, più altre ricompense che variano a seconda del numero di vittorie ottenuto.

Modalità Avventura

In questa modalità il giocatore può giocare una partita contro il computer. Al suo interno sono attualmente disponibili quattro sotto-categorie, anche se prima erano cinque.

  1. La prima, è Allenamento, che consente di sfidare il “Locandiere” di Hearthstone una partita generica senza regole speciali, che viene utilizzata anche inizialmente per sbloccare i mazzi di carte. E’ disponibile in due differenti livelli di difficoltà, Normale ed Esperto, che si differenziano per la qualità di carte disponibili all’avversario.
  2. la seconda, La maledizione di Naxxramas, è la prima delle avventure, basata proprio sull’incursione omonima in World of Warcraft, e permette di ottenere 30 carte sconfiggendo i boss all’interno. La maledizione di Naxxramas è disponibile suddivisa in ali, aperte una alla settimana per un totale di 5, la prima è stata aperta gratuitamente il 22 luglio 2014. Le successive 4 ali hanno bisogno di essere acquistate per divenire accessibili (700 monete d’oro l’una o circa 18€ per tutte). Da ottobre 2014 però, anche la prima ala di Naxxramas è diventata a pagamento (700 monete d’oro) portando il costo complessivo dell’avventura a 22.00 € circa. Dall’uscita dell’espansione “Sussurri degli Dei Antichi”, non è più possibile acquistare La maledizione di Naxxramas ed è uscita dalla modalità “Standard”.  Le sue carte possono comunque essere create nella collezione del giocatore anche non avendo giocato l’avventura.
  3. La terza, Massiccio Roccianera, è molto simile a Naxxramas: la prima ala è stata aperta il 3 aprile 2015.
  4. La quarta, la Lega degli Esploratori, è stata aperta nello stesso anno del Massiccio Roccianera e ci sono più carte rispetto alle avventure precedenti.
  5. La quinta e per ora ultima sotto-categoria è l’avventura Una notte a Karazhan, che è stata aperta il 12 agosto 2016. A differenza di Naxxramas e del Massiccio Roccianera, che presentano cinque ali ciascuna, la Lega degli Esploratori e Karazhan ne presentano 4.

Modalità Rissa

Nella modalità rissa le regole variano ogni settimana e si affrontano le partite in condizioni particolari. Offre come ricompensa una busta classica quando si vince la prima partita della settimana.

Modalità duello

Consiste nella possibilità di sfidare direttamente uno dei contatti già presenti nella propria lista amici di Battle.net. Il Tutorial è un percorso introduttivo che ha lo scopo di presentare, al primo accesso al gioco, i concetti principali e tutte le meccaniche di base, tramite lo svolgimento di partite contro il computer in condizioni particolari e semplificate.

Missioni e oro di gioco

Quotidianamente,  ad ogni giocatore viene assegnata una missione (con la possibilità di accumularne al massimo 3), al cui completamento riceverà una certa quantità di oro di gioco come ricompensa (di solito 40 o 60 monete). Le missioni posso essere di vario genere e possono essere completate esclusivamente nelle modalità gioco arena o rissa.  Finchè si hanno attive tutte e tre le missioni, non è possibile riceverne altre almeno finché una di esse non sia stata terminata con successo.

L’oro può essere ottenuto, oltre che completando le missioni,  vincendo partite in modalità gioco (ogni 3 partite vinte vengono infatti ottenute 10 monete d’oro, per un massimo di 100 monete al giorno ottenute nello stesso modo), come ricompensa a seconda del numero di vittorie ottenute nell’Arena e come premio per aver compiuto determinate imprese. Una bustina di carte può essere comprata per 100 monete d’oro. L’accesso all’Arena per 150.

heartstone

Le carte

Le carte di Hearthstone sono suddivise in tre categorie principali: le carte servitore, le carte magia e le carte arma.

Le carte servitore evocano il servitore ad esse associato che, di solito, ha bisogno di un turno di tempo per diventare attivo e poter attaccare. Quasi tutti i servitori sono accessibili da tutte le classi, mentre solo alcuni da una in particolare. Ogni servitore ha un costo d’ attacco e  di salute e può essere usato, quando attivo, per attaccare l’eroe o i servitori nemici una volta per turno. Quando un servitore viene attaccato da un altro servitore, l’attaccante riceve danni pari all’attacco del bersaglio.

Le carte magia sono invece carte che, quando giocate, producono un particolare effetto chiamato incantesimo, dopodiché vengono eliminate. Un caso particolare è quello costituito dalle carte con l’abilità Segreto, il cui effetto si risolve solamente in certe condizioni nei turni successivi. Queste carte sono in grado di infliggere danni, distruggere servitori, potenziare i propri servitori, far pescare carte e varie combinazioni di questi stessi effetti.

Le carte arma sono carte che fanno equipaggiare l’eroe con determinate armi ma sono disponibili solo per alcune classi. In Heartstone le armi hanno a loro volta due caratteristiche: attacco e durabilità. Se un eroe ha un’arma equipaggiata, può attaccare come se fosse un servitore un numero di volte pari alla durevolezza stessa dell’arma e solo una volta per ogni turno. Se l’eroe attacca un servitore, riceverà, con la stessa regola che vale per i servitori in generale, danni pari all’attacco del servitore.

heartstone carte

Abilità

Molto spesso le carte possiedono delle abilità che le conferiscono poteri e caratteristiche uniche.

Le abilità più comuni sono indicate da delle parole chiave (ad esempio Grido di Battaglia) e presentano dei simboli e\o effetti speciali presenti sulla carta stessa; altre abilità sono meno specifiche e riportano una descrizione dettagliata sull’effetto che generano.

Le abilità delle carte si attivano effettuando azioni come pesca, scarto, messa in campo o in mano al giocatore sulle carte stesse oppure in risposta determinati eventi come per esempio Contrasto. I loro effetti sul campo di gioco possono essere anche permanenti.

Collezione personale

Una delle basi fondamentali del gioco è sicurmanete la “Collezione” di carte ottenute, dalla quale è possibile consultare, disincantare e creare mazzi con le proprie carte.

Le 743 carte disponibili attualmente presenti nel gioco possono essere ottenute in vario modo:

  • Le carte base delle singole classi (e dei singoli mazzi) si ottengono facendo progredire di livello il mazzo stesso e sono accessibili solo a quella classe.
  • Le carte base generiche sono disponibili a tutte le classi già dopo le prime fasi del gioco (il tutorial ne sblocca alcune).
  • Le carte classiche si ottengono aprendo pacchetti di carte, a loro volta ottenuti o come ricompensa nell’arena o comprandoli nel negozio interno al gioco, utilizzando l’oro di gioco e denaro reale.
  • Le carte vincolate all’avventura La Maledizione di Naxxramas si ottengono solo sconfiggendo il boss associato alla carta.
  • Le carte dell’espansione Goblin contro Gnomi si ottengono utilizzando la polvere arcana.
  • Le carte vincolate all’avventura Massiccio Roccianera si ottengono solo sconfiggendo il boss associato alla carta.
  • Le carte dell’espansione Gran Torneo si ottengono aprendo pacchetti di carte, a loro volta ottenuti o come ricompensa nell’arena o comprandoli nel negozio interno al gioco, utilizzando l’oro di gioco e denaro reale.
  • Le carte vincolate all’avventura Lega degli Esploratori si ottengono sconfiggendo il boss associato alla carta.
  • Le carte dell’espansione Sussurri degli Dei Antichi si ottengono aprendo pacchetti di carte, a loro volta ottenuti o come ricompensa nell’arena o comprandoli nel negozio interno al gioco, utilizzando l’oro di gioco e denaro reale.
  • Le carte vincolate all’avventura Una Notte a Karazhan si ottengono sconfiggendo il boss associato alla carta.
  • Le carte dell’espansione I Bassifondi di Meccania si ottengono aprendo pacchetti di carte, a loro volta ottenuti o come ricompensa nell’arena o comprandoli nel negozio interno al gioco, utilizzando l’oro di gioco e denaro reale.
  • Le carte avanzate sono suddivise per rarità e potenza, che è evidenziata da una gemma incastonata nella carta stessa: bianca per comune, blu per rara, viola per epica e arancione per leggendaria. Le carte avanzate possono essere anche disincantate, ovvero distrutte per ricavarne della “polvere arcana”, ossia un reagente che può essere utilizzato per creare altre carte.

Hearthstone è giocabile gratuitamente. Le forme di scambio sono il denaro reale e i crediti (“gold”), accumulabili tramite quest giornaliere. Attualmente tutte le carte (con l’eccezione della carte: Gelbin Meccatork versione dorata, ottenuta come ricompensa per chi ha utilizzato denaro reale durante la fase beta del gioco e della versione dorata della carta Elite Tauren Chieftain, parte del pacchetto di acquisto dei biglietti della Blizzcon 2013, le cui versioni non-dorate possono comunque entrambe essere create utilizzando la polvere arcana) e i contenuti sono ottenibili spendendo denaro reale o utilizzando crediti del gioco.

L’utilizzo di fondi reali rende estremamente più rapida la collezione delle carte, determinando un vantaggio concreto. Pacchetti accessibili nell’interfaccia Negozio, così come l’accesso all’Arena, possono essere acquistabili sia con denaro reale sia con i crediti del gioco.

In alcune interviste gli sviluppatori hanno accennato alla possibilità che, in futuro, vengano aggiunti a pagamento dei pacchetti di elementi cosmetici e di personalizzazione che non comportino vantaggio di gioco a chi li acquista, come la possibilità di usare eroi diversi per la stessa classe (come Magni Barbabronzea al posto di Garrosh quando si usa il mazzo guerriero) e tavoli di gioco con grafiche particolari.

I migliori campionati di Hearthstone

Tra gli eventi più prestigiosi troviamo, l`Hearthstone World Championship che è anche il torneo di Hearthstone più grande al mondo, nel quale 16 eccellenti pro player provenienti da tutto il globo, si riuniscono tutti assieme per sfidarsi e confrontarsi. In palio ci sono la gloria, una fetta del montepremi da 1.000.000 dollari, e l’ambito titolo di World Champion.

Generalmente tutti gli eventi ufficiali Blizzard si dividono in due categorie: gli eventi online approvati sono considerati Cup e gli eventi con un montepremi più alto vengono considerati Major. Gli eventi Cup sono decisamente più numerosi e offrono numerose possibilità alla maggior parte degli utenti di entrare nel sistema dei tornei HCT.

Si possono ottenere punti per un solo evento Cup o Major al mese, il miglior risultato ottenuto durante il mese è quello per cui verranno assegnati i punti HC. I Major sono più remunerativi se parliamo di punti e montepremi, e di solito si svolgono durante alcuni degli eventi più importanti nel mondo degli eSports.

I migliori Team di Heartstone

Cloud9

Cloud9 (C9) è un organizzazione di eSports con sede a Los Angeles in California con varie divisioni tra le quali: League of Legend, Call of Duty: Infinite Warfare , Counter-Strike:Global Offensive, Dota 2, Hearthstone: Heroes of Warcraft, Super Smash Bros, Overwatch e Vainglory.
Inizialmente C9 è nata come una piccola squadra di LoL, e da quella prima partecipazione al campionato LCS, il team non ha fatto altro che crescere e acquistare gloria. L’attuale formazione è composta dall ucraino Aleksandr “Kolento” Malsh, dagli statunitensi Cong “StrifeCro” Shu, James “Firebat” Kostesich, Hans Eli Sebastian “Forsen” Fors, e dal sudcoreano Sanghyeon “DDaHyoNi” Baek, Hans Eli Sebastian “Forsen” Fors ed è diretta da Jack Etienne, Danan Flander, Aisultan Sugurbayev.

Tra le varie vittorie di questo team ricordiamo il primo podio a vari campionati tra cui: Major WCA 2015 Europe Pro Qualifier, Premier Viagame House Cup #1, Premier OGN Hearthstone Seoul Cup World Invitational, Major Kinguin Pro League 2015 Season 1 e il DreamHack Hearthstone Championship, ovviamente tutti con dei montepremi degni di nota che vanno, dai 7.000 ai 40.000 dollari per un secondo posto.
Per accedere a una scheda più dettagliata su tutte i risultati dei Cloud9 collegati a questa pagina: http://cloud9.gg/

CompLexity Gaming

CompLexity Gaming o abbreviato anche coL , è una dei team professionistici di eSports più vissuti e rispettati in tutto il Nord America. L’organizzazione, fondata nel 2003 da Jason “1” Lake, ha una lunga storia e tanti campionati alle spalle. Attualmente il team ha varie divisoni impegnate in League of Legends, Dota 2, StarCraft II e ovviamente Heartstone.

Il team attualmente è formato dai tedeschi Jan Janßen “SuperJJ” e Tugay Evsan “MrYagut”, dal canadese MrYagut ” TheJordude”, dal filippino Grace Naces “Sylvanhunter”, dall inglese Simon Welch ” Sottle” e dal danese Simon Raunholst “Crane33”.

Tra le varie vittorie riportiamo dalla più recente alla più vecchia, quelle al Major Zagreb Gaming Arena, Major Xfinity Hearthstone Invitational II, Major Xfinity Hearthstone Invitational I, Major Wombology Invitational #1, Premier SeatStory Cup IV e il Premier CN vs NA Challenge. Per questo team il valore dei montepremi incassati è nettamente migliore, andiamo da un minimo di 3.500 ad un massimo di 4.162.400 dollari.
Per accedere a una scheda più dettagliata su tutte i risultati dei CompLexity Gaming collegati a questa pagina: http://wiki.teamliquid.net/hearthstone/CompLexity_Gaming

Team SoloMid

Team SoloMid, o anche abbreviato TSM, è un team nordamericana ufficializzata per la prima volta nel 2009 come sito e comunità League of Legends. Solo successivamente a maggio 2014, la squadra si ramificò in Hearthstone.

Sponsorizzati da grandi nomi come GEICO, Logitech G, LolClass, Red Bull e Twitch vantano anche loro diverse vittorie conquistate. Primo posto sul podio per i Team SoloMid in diverse occasioni, tra le quali: Premier Vulcun Deckmasters, Major The Pinnacle 3, Minor Lord of the Arena 2, Minor Heroes of Cards 2014 – Cup #2, Major HTC Recharged e Showm. Battleriff Showmatch Trump vs Amaz.

Anche qui come ormai potrai già immaginare, il valore dei montepremi è da tenere in considerazione: partiamo dai 1.000 dollari per arrivare ai 16.000.
Il team è composto da solamente due membri, i canadesi Octavian Morosan “Kripparrian” e Julien Perrault “Cydonia”.

Risorse utili su Hearthsone

Abbiamo quindi presentato varie informazioni sul gioco, sui siti dove scommettere e sui campionati in calendario. Come ultima cosa vorrei aggiungere alcuni link che potrebbero tornarti utili nel caso volessi saperne di più su Hearthstone, giocare, o perchè no, scommettere.

Sito ufficiale Blizzard: https://eu.battle.net/hearthstone/it/
Heartstone su Wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Hearthstone:_Heroes_of_Warcraft

Pagina Fb Heartstone Italia: https://www.facebook.com/groups/1500954943557733/?ref=nf_target&fref=nf

Pagina ufficiale Blizzard: https://www.facebook.com/Blizzard/

Siti per scommettere online sui campionati di Heartstone

Video su come giocare a Heartstone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *