Samsung rivela le novità riguardanti i monitor gaming Odyssey 2021

samsung monitor gaming Odyssey 2021

Samsung Electronics, leader nel mercato dei monitor per il gaming, ha finalmente svelato tutte le novità in arrivo riguardo la nuova linea di monitor Odyssey -già disponibili in tutto il mondo- per offrire ai gamer di qualsiasi livello, una straordinaria qualità di immagine combinata ad un design futuristico.

Dopo il lancio lo scorso anno del monitor da gaming curvo, Samsung ha introdotto una linea di monitor Odyssey dal design piatto, che vanno dai 24 ai 28 pollici. La nuova gamma si caratterizza per immagini estremamente nitide, una maggiore capacità di risposta, un’ergonomia su misura e una fruibilità intuitiva. Inoltre, i giocatori potranno godere di colori realistici, una precisione impeccabile e una forte velocità di risposta per le proprie sessioni di gaming, sia da PC che da console.

Mentre l’industria dei videogiochi è in continua crescita in tutto il mondo, i nuovi monitor di Samsung sono già diventati la prima scelta dei giocatori alla ricerca di un unico dispositivo caratterizzato da un’eccellente qualità dell’immagine e da ottime prestazioni. La line-up ampliata offre ora ai gamer appassionati di qualsiasi titolo, un monitor in grado di soddisfare qualsiasi esigenza di gioco.

“I videogiochi connettono le persone di tutto il mondo attraverso esperienze condivise, caratterizzate da background differenti alla ricerca di avventure in nuove realtà, sono state le parole di Hyesung Ha, Senior Vice President of Visual Display Business di Samsung Electronics. “Buona parte dei giocatori potrà da adesso in poi godere dell’esperienza offerta dalla line-up ampliata di monitor per il gaming Odyssey, sia che ambiscano a vincere dei tornei sia che desiderino semplicemente cimentarsi in qualche nuovo gioco avvincente”.

I monitor Odyssey G70A e G50A di Samsung vantano, inoltre, una serie di funzionalità multitasking per ottenere il massimo da ogni prestazione, che si tratti di giocare o realizzare contenuti. Ogni monitor presenta numerosi strumenti di gestione dello schermo a supporto del multitasking. Gli utenti possono facilmente giocare, guardare e chattare allo stesso tempo grazie alla funzione Picture-by-Picture (PBP) o ritagliare un secondo schermo virtuale utilizzando Picture-in-Picture (PIP). Utilizzando il software Easy Setting Box, i giocatori possono inoltre, suddividere lo schermo in più sezioni, per gestire più attività contemporaneamente. In questo modo non bisognerà più scegliere se guardare il proprio streamer preferito o giocare.

In conclusione, grazie ad Auto Source Switch+, i giocatori possono accedere rapidamente ai propri contenuti, senza dover cercare tra i vari ingressi disponibili: il monitor rileverà istantaneamente il PC o la console all’accensione e si connetterà in modo automatico all’ingresso attivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su