Il primo torneo eSport della Lega Pro lo ha vinto la Juve Stabia

Si è appena concluso presso il centro sportivo De Marchi di Pordenone, il torneo ‘eSupercup Serie C’ della Lega Pro, disputato tra tre ePlayer professionisti con le maglie di Pordenone, Juve Stabia e Virtus Entella, le tre squadre che si sono contese la Supercoppa.

In campo sono scesi “Dappo” (Entella), “Falcas” (Pordenone) e “GoldenBoy” (Juve Stabia), con la vittoria finale della squadra di Castellammare di Stabia. “Voglio sognare. Vinceremo anche la eChampions! Scherzo, ma l’idea di giocare il campionato della Lega Pro degli sport elettronici non è un sogno ma un progetto concreto. E questo nostro primo torneo ufficiale lo dimostra chiaramente. Siamo una Lega obbligata a giocare d’anticipo su tutti gli altri, per questo cerchiamo di essere sempre più creativi e innovativi” ha spiegato Francesco Ghirelli, presidente della Lega pro.

“Straordinario che la Lega Pro abbia voluto cimentarsi per prima in questa nuova avventura sempre più appassionante. Questo è un brand che si esporta e ti permette di confrontarti anche con grandi squadre come il Real Madrid o il Paris Saint-Germain” ha aggiunto Mattia Guarracino, fondatore dell’Esa (eSports Academy).

«Mi fa piacere che il primo torneo ufficiale eSport della Lega Pro si giochi proprio qui da noi nel giorno in cui riceveremo il premio della promozione in B. È un giorno di ‘prime voltè, da non dimenticare» ha detto Mauro Lovisa, presidente del Pordenone.

Per oggi è tutto continua a seguirci per restare sempre aggiornato su tutto quello che succede nell’universo eSport!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.