Assassin’s Creed Mirage esplorerà nuove mitologie, svelati i primi dettagli

novità Assassin’s Creed Mirage

Se anche tu sei un fan della famosissima saga targata Ubisoft, allora sarai contento di scoprire tutti i dettagli appena rivelati dalla stessa Software House, sul prossimo capitolo Assassin’s Creed Mirage!

Assassin’s Creed Mirage: alla scoperta di nuove mitologie

Con Mirage Ubisoft vuole distaccarsi non soltanto dallo stile open world di Valhalla, ma anche dai suoi temi: sarà infatti completamente abbandonata l’atmosfera vichinga per dare il benvenuto invece a quella araba.

Questo ovviamente non prevederà soltanto l’ambientazione del gioco, ma come sempre includerà anche e soprattutto i temi culturali e le sue mitologie: Ubisoft ha infatti confermato la presenza di una delle creature che Basim ha incontrato durante il suo trailer di esordio: gli Djinn. Gli sviluppatori però hanno deciso di chiamarli Jinni, utilizzando così l’originale termine arabo. Gli Djinn — o Jinni — sono personaggi che provengono dal folklore arabo e, in base alla loro natura, possono essere sia creature benevole che malvage: purtroppo però, al momento non sappiamo quale sarà effettivamente il loro ruolo nella storia del nuovo Assassin’s Creed.

dettagli ambientazione Assassin’s Creed Mirage

Sarah Beaulieu, la narrative director di Assassin’s Creed Mirage ha poi svelato che «presto lo incontrerete», precisando inoltre di aver già letto numerose teorie degli appassionati al riguardo e che «nessuna di esse si avvicina alla verità».

Con il nuovo capitolo Mirage sarà dunque possibile esplorare e conoscere le mitologie arabe più popolari: non ci resta che aspettare ulteriori dettagli da Ubisoft per un capitolo che, pur non essendo ambizioso come Valhalla, non vuole rinunciare a introdurre approfondimenti per i più grandi fan della serie. Gli sviluppatori hanno inoltre sottolineato che il prezzo sarà appropriato agli effettivi contenuti di gioco: Assassin’s Creed Mirage sarà più economico del capitolo precedente e di altre produzioni Ubisoft, che nel frattempo aumenteranno di prezzo su console di ultima generazione.

Assassin’s Creed Mirage novità e dettagli

Ricordiamo che il team di sviluppo ha ammesso che Mirage inizialmente è stato pensato proprio come espansione di Valhalla, e che poi ha deciso solo alla fine di fare un gioco standalone: il potenziale di un ritorno alle origini meritava infatti uno spazio tutto suo, come stanno dimostrando difatti, proprio queste ultime dichiarazioni.

 

Torna su