Annunciate le prime Olympic Virtual Series: le olimpiadi dei videogiochi!

nuove Olympic Virtual Series

Negli ultimi giorni è arrivata un’importante novità riguardo le Olimpiadi: la conferma dell’istituzione delle prime Olympic Virtual Series. Un progetto importante dunque, quello annunciato dal CIO, per un settore in forte espansione come quello degli eSport.

Le Olympic Virtual Series andranno in scena tra il 13 maggio e il 23 luglio, precedendo i Giochi Olimpici di Tokyo 2020. «Questo evento mobiliterà gli appassionati di sport virtuali, eSports e giochi in tutto il mondo per raggiungere un nuovo pubblico olimpico» è riportato sul comunicato ufficiale del CIO. 

Alle questo storico evento saranno presenti cinque federazioni internazionali, la quale ognuna di loro dovrà organizzare la propria competizione, in un formato in grado di massimizzare la partecipazione e l’inclusione del pubblico, creando così una nuova ed importante occasione di coinvolgimento.

«L’Olympic Virtual Series è una nuova, unica esperienza digitale olimpicache mira ad incrementare il coinvolgimento diretto con un nuovo pubblico nel campo degli sport virtuali» ha aggiunto infine Thomas Bach, Presidente del CIO.

Titoli presenti alle Olympic Virtual Series

Per adesso non siamo a conoscenza di troppe informazioni, ma a quanto pare non ci sarà spazio per alcuni dei titoli più comunemente associati al concetto di eSport come League of Legends o Dota 2. Questi titoli, sebbene siano tra i più giocati a livello professionale, non sarebbero in linea con i valori che animano le olimpiadi. Inoltre sarebbe estremamente complesso, se non impossibile, spiegare a persone poco informate sul mondo degli eSports come funzionano le meccaniche di Dota 2, per esempio.

Viceversa è molto più semplice puntare sui simulatori sportivi, dove ciò che appare sullo schermo, è di più facile comprensione.

Per questo i titoli che verranno giocati alle Olympic Virtual Series sono eBaseball Powerful Pro Baseball 2020, Virtual Regatta, Zwyft e Gran Turismo 7 , rispettivamente per baseball, canoa, ciclismo e corse automobilistiche. E’ previsto anche un quinto torneo di vela, ma il titolo dove si svolgerà non è ancora stato confermato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su