A Tokio aperta la prima palestra eSports

prima palestra esports tokyo

E’ risaputo che per diventare un pro player occorre dedizione, allenamento e molta pazienza perché sicuramente il genere o il titolo scelto richiederanno memoria muscolare e tanto studio delle tattiche e delle meccaniche di gioco. Ma esattamente, dove si va per imparare a diventare un atleta eSports? Semplice, in una palestra per gamer!

Se non avete mai sentito parlare di una palestra per videogiochi, non preoccupatevi perché non siete gli unici, perché quella che ha appena aperto a Tokyo è la la prima palestra al mondo destinata ai videogiocatori. I prezzi sono molto bassi: si parte da 13 dollari al giorno (massimo 3 ore), a 50 dollari al mese per un’abbonamento mensile. Il “personal trainer” invece ha un ulteriore costo di 25 dollari all’ora. Gli istruttori saranno tutti molo preparati e proverranno da Crest Gaming e Glory Be Esports.

Uno degli aspetti più interessanti della scena ludica competitiva è che chiunque può entrare a farne parte, anche se ha poca esperienza nel gioco. Coloro che sono interessati a trasformare la loro passione per i videogiochi in una vera e professione, si trovano dinnanzi ad una curva di apprendimento ripida e devono metterci lo stesso tipo di impegno richiesto agli atleti professionisti. Il nuovo progetto Esports Gym è nato per abbattere questa barriera.

Entrare nella nuova Esports Gym di Tokyo sarà molto più simile ad entrare in un ufficio, o in un internet point, piuttosto che in una palestra fatta di pesi e macchinari. Nella struttura sono presenti solo 12 postazioni, ciascuna con un pc da gaming di fascia alta. Le stazioni includono anche una tastiera e un mouse, un headset over-ear e una sedia da gioco con schienale ergonomico.

I membri della palestra potranno usare quei computer per esercitarsi singolarmente, ma il punto forte della Esports Gym è che gli iscritti avranno a disposizione dei professionisti del settore interni per essere guidati nei loro allenamenti e fargli da veri e propri coach. La palestra offre anche la possibilità di provare i suoi servizi ai team professionisti che non hanno ancora una gaming house.

Soprattutto in questo periodo in cui siamo costretti in casa, l’intera popolazione globale sta spendendo più soldi che mai nei videogame e gli eSport continuano ad acquistare popolarità, con milioni di spettatori che si sintonizzano ogni giorno sui vari canali di Twitch e YouTube solo per guardare i pro gamer giocare e competere. Solo lo scorso anno, 10 milioni di persone hanno trasmesso in streaming su Twitch, con un aumento di oltre il 150% rispetto l’anno precedente.

La Esports Gym verrà inaugurata il 19 maggio, se vi dovesse capitare di passare per Tokyo vi raccomandiamo una visita perché non esiste modo migliore per immergersi direttamente nel mondo degli eSport!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su